Pizza di pane raffermo

Ho molto riflettuto sulla prima ricetta da postare, e alla fine ho scelto questa semplicissima pizza di pane raffermo che esprime al meglio l’immagine che voglio dare al mio BLOG, una ricetta che mi ricorda la mia Campania, il profumo dell’infanzia, e gli insegnamenti della nonna che in cucina riciclava tutto ❤️

P. S. Di questa ricetta non vi darò le dosi in quanto è una ricetta svuotafrigo e quindi le quantità vanno ad occhio 😉

Ingredienti:

_Pane raffermo

_pomodorini

_olive nere

_basilico abbondante

_cipolla bianca

_origano

_Brodo vegetale circa mezzo bicchiere

_Olio evo

_sale

Procedimento:

Inumidite il pane raffermo con il brodo vegetale, fate attenzione a non bagnarlo troppo perché altrimenti non diventerà croccante in cottura. Sgranatelo con le mani, regolate di sale e mettetelo in un ruoto per pizza unto d’olio schiacciandolo bene in modo tale da formare una base omogenea.

Lavate bene i pomodori, tagliateli in 4 e adagiateli sulla pizza di pane lasciando libero un bordino esterno, regolate di sale.

Aggiungete le olive snocciolate, la cipolla tagliata a fettine sottili, l’origano e il basilico. Fate un bel giro d’olio.

Infornate a 220 gradi per 10min. sul ripiano più basso del forno e poi spostate la pizza al ripiano centrale per circa 15/20min a 200gradi. La pizza sarà pronta quando avrà formato una crosticina sui bordi e sulla base.

Va servita tiepida o fredda, in modo che il pane di possa assestare al meglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...